Questo mese parliamo di driver e di come migliorare la posizione del corpo all’impatto.

Spesso mi capita di correggere giocatori che faticano a ottimizzare questo colpo perchè il corpo non è nella posizione corretta e diventa, quindi, difficile sfruttare tutta la potenza generata con il driver.

Per far rendere al massimo la potenza di questo bastone sono essenziali due fattori, l’angolo d’attacco positivo (in risalita) e la velocità della testa del bastone.

Se il corpo non si muove con la giusta sequenza si perde sia la velocità che l’angolo d’attacco quindi è fondamentale imparare a muovere il corpo in modo che lo sterno rimanga dietro alla palla all’impatto.

Questa posizione ottimale non solo consentirà al bastone di viaggiare attraverso l’impatto con un angolo d’attacco in risalita ma favorirà anche la giusta sequenza dei segmenti corporei così da rendere fluido ed efficace il gesto.

Prima di eseguire questo drill è necessario assumere un corretto set up.

Il corpo deve assumere una posizione cd. di tilt, il lato sinistro del corpo deve essere più alto del destro.

Tenete con la mano destra una palla e con la sinista il drive. Assumete la pozione di set up con il drive in verticale davanti a voi tenendolo con la vostra mano sinistra e il braccio sinistro disteso parallelamente al terreno.

A questo punto eseguite il backswing e lasciate distendere il braccio destro sotto il sinistro lanciando la palla che avete in mano.

In questo modo abituerete il corpo ad assumere la giusta posizione all’impatto.

Tutti i diritti riservati. Thanks to GolfDigest for the pict.

Clicca il link per vedere il drill. https://youtube.com/shorts/B2cBMTngOAs?feature=share

Tanti auguri giuliafranchinigolf!

Il mio blog compie 10 anni! 
Iscriviti alla newsletter e riceverai il 10% su una lezione individuale.

Privacy

Iscrizione avvenuta con successo!