Giocare a golf d’inverno è una bella sfida, non solo per le condizioni del terreno, spesso ostiche e ghiacciate ma anche per le basse temperature.

Se è vero che i campi sono praticabili quando il ghiaccio sui green scompare non è sempre detto che senza ghiaccio le temperature siano miti, quindi, per tutti gli appassionati che non posano il bastone durante l’inverno è essenziale coprirsi bene per godersi appieno il giro e stare lontani dai malanni di stagione.

Di seguito alcuni consigni per i più freddolosi. Partiamo dalle scarpe, come sapete esistono scarpe da golf invernali ed estive, quindi attrezzatevi con un buon paio di scarpe idrorepellenti e robuste in modo che i piedi stiano caldi in una calzatura confortevole.

E’ sconsigliato il calzino di spugna che fa sudare il piede, meglio indossare un calzino di lana sicuramenente più caldo e più lungo di quello di spugna. Per quanto riguarda i pantaloni è essenziale che siano pesanti, meglio se di lana o di velluto, con sotto una calzamaglia priva di piede, o ancora meglio fino al ginocchio; qui potete sbizzarrirvi, potete scegliere tra quelle di lana o tra quelle in tessuto tecnico.

Per quanto riguarda la parte sopra del corpo, consiglio ai più freddolosi di vestire una maglia termica, meglio se con la tecnologia assorbi sudore. La prima cosa da evitare con le basse temperature è quella di mantenere addosso un capo sudato, vera garanzia di raffreddore. Sopra la maglia termica potete mettere, come secondo strato, una maglia in pile leggero a collo alto. A mio personale parere se il terzo strato è costituito da un maglione di cashmere sarete più che al sicuro dal freddo e liberi di giocare senza preoccuparvi delle basse temperature.

Se proprio proprio siete freddolosi potete aggiungere un piumino a mezze maniche al maglione così sarete più che soddisfatti.

Veniamo ora alle estremità superiori del corpo, berretto di lana ben calzato in testa e scalda collo vi garantiscono protezione dal vento e dal freddo pungente. Non dimenticatevi però di tenere a tutti i costi le mani al caldo. Come ? Io in genere uso una crema molto grassa sul dorso della mano e se qualla non basta uso le “manopole del campione” che mi garantiscono mani calde e pronte a giocare qualsiasi tipo di colpo.

Un’ultima considerazione se siete particolarmente freddolosi e il vostro fisico ve lo consente evitate l’uso del golf cart nelle giornate più rigide, se camminate non solo farete del sano movimento ma sentirete meno il freddo.

Ti piacciono i miei articoli? Iscriviti alla newsletter per riceverli direttamente sulla tua mail.  Tutti i diritti riservati.

Tanti auguri giuliafranchinigolf!

Il mio blog compie 10 anni! 
Iscriviti alla newsletter e riceverai il 10% su una lezione individuale.

Privacy

Iscrizione avvenuta con successo!