rbvaevecf9qapjrgaaz7zh_nz3o064(Seconda parte) Nell’articolo del mese di Gennaio abbiamo parlato del grip, o meglio di come la posizione delle mani possa influenzare il volo della palla.

In questo secondo articolo dedicato al grip vorrei partire da un dato oggettivo, dietro al quale, nessuno si può nascondere: il logorio del guanto.

Le zone in cui tendete a consumare maggiormente il vostro guanto sono rivelatrici di alcuni errori del modo in cui state impugnando il bastone.

Vediamo la questione nel dettaglio:

A) il vostro guanto è consumato sopra l’eminenza ipotenar (vedi fig. 1): state grippando il bastone troppo sul palmo della mano, questo ha due conseguenze, la prima riguarda la durabilità del vostro guanto….è da buttare dopo dieci buche  e la seconda riguarda il volo della palla,i vostri colpi gireranno a destra (slice) con poca forza perchè il bastone tenderà a muoversi nella vostra mano durante lo swing e la faccia tenderà ad arrivare aperta all’impatto con la palla. Per correggere questo errore prendete un pennarello e grippatelo sulle dita della vostra mano sinistra in modo da esasperare la sensazione corretta di avere l’eminenza ipotenar che rimane sopra il pennarello.

glove-used-640-322

Fig. 1

                              fullsizerender

                                            Fig.2

B) il vostro guanto è consumato sul pollice (vedi fig. 3):

bad-glove

Fig. 3

questo è indice di una scorretta posizione del dito e di una pressione erronea nel tenere il bastone, attenzione perché si può trattare sia di eccessiva pressione che di poca pressione (in questo caso sarà lo sfregamento tra la gomma del grip e il guanto a provocare l’usura e non solo la pressione come nel primo caso). Per correggere questo errore abituatevi a tenere il pollice retratto e non troppo esteso sul grip, e applicate tra l’indice e il pollice una pressione pari a tre su una scala di 10 (fig. 4). Per farlo stringe più che potete (quello è il 10, stringete a metà e poi un pò meno fino a trovare il 3).

 

 C) il vostro guanto è consumato sul dito indice (fig. 4): questo tipo di usura indica poca connessione tra le mani del giocatore e che il mignolo della mano senza guanto affonda tra le nocche della mano con il guanto; spesso questa posizione sbagliata delle dita provoca un callo sull’anulare della mano senza guanto. Per correggere questa posizione potete adottare un grip interlock o più preferibilmente estendete il mignolo tra lo spazio che separa le nocche della vostra mano che indossa il guanto.

 

golf-gloves_ink_li

Fig. 4

 

Adesso non avete più scuse per impugnare il bastone in modo corretto e se avete dubbi rivolgetevi a un professionista ….PGAI…. mi raccomando! (www.pga.it)

 

 

 

 

 

Tanti auguri giuliafranchinigolf!

Il mio blog compie 10 anni! 
Iscriviti alla newsletter e riceverai il 10% su una lezione individuale.

Privacy

Iscrizione avvenuta con successo!