t176x176_8fc53141a3fa7cf2a530bf85787d3728Siete proprio sicuri di comprare le palle da golf che meglio si adattano al vostro gioco ? Oppure vi fate tentare dalla moda o attirare dai colori ? Per aiutarvi a scegliere la giusta palla da golf ho pensato di dedicare l’articolo di questo mese alle specifiche tecniche di quest’oggetto piccolo ma, in certi casi, altamente tecnologico.prov1dimple_features-1

Iniziamo con un pò di terminologia, la palla da golf è ricoperta da fossette che in gergo si chiamano dimples. I dimples hanno a che fare con la portanza e influiscono sulla traiettoria di volo della palla, dimples grandi e poco profondi promuovono voli più alti.

Il core della palla è il suo nucleo centrale, questo influisce principalmente sulla performance della palla, core grandi producono più spinta la quale aumenta la velocità, mentre core più duri generano più spin e la sensazione di un impatto più solido.pro_v1_ball_and_cutout

Lo strato più esterno della palla, quello dove si trovano i dimples, può essere fatto di Surlyn oppure di uretano. Il Surlyn è più durevole e favorisce la distanza mentre l’uretano è più soffice e offre maggior feeling e controllo.

Le palle da golf in genere si dividono in due maxi categorie: le multistrato e le due pezzi.balls-2016-chrome-soft____4

Le palle multistrato favoriscono un maggior controllo e feeling, sono generalmente ricoperte da uno strato in uretano e sono ideali per swing veloci; le palle in due pezzi hanno al loro interno un core più grande per incrementare la distanza e sono ricoperte da uno strato di Surlyn che ne favorisce la durabilità, hanno basso spin che a sua volta riduce la curvatura del volo (slice /hook).

Molto spesso sulle confezioni di palle si trova la scritta “Spin” o la scritta “Distance”, la prima sta a significare maggior precisione e controllo attorno al green mente la seconda indica una traiettoria più penetrante e una maggior distanza dal tee.

A questo punto qual è la palla giusta per voi ? balls-2016-chrome-soft____2

Conosciute le specifiche tecniche della palla non trascurate un fattore fondamentale: la compressione che ha a che fare con la velocità del vostro swing.

La regola è la seguente : la velocità della vostra testa del bastone comanda la scelta della palla.

Se avete uno swing con velocità inferiore a 100mph la Pro V1X (per fare un esempio) non vi regalerà metri in più ma tenderà a spinnare troppo e a farvi perdere distanza.Se avete una velocità di testa del bastone tra i 75 e i 90 mph scegliete palle a bassa compressione così da ottenere il giusto spin all’impatto.

 

 

Tanti auguri giuliafranchinigolf!

Il mio blog compie 10 anni! 
Iscriviti alla newsletter e riceverai il 10% su una lezione individuale.

Privacy

Iscrizione avvenuta con successo!