Si è conclusa la seconda giornata dell’Asiago Open.
La classifica ha subito un cambiamento grazie all’ottima prestazione di Nino Bertasio che consegnando uno score di 65 colpi ha preso il comando della classifica con -8 totale, seguito da Andrea Romano (65 di giornata), Maurer ( 70 di giornata) e Nouailhac ( 67 di giornata) tutti a -6 . Resiste ai vertici della classifica Maurer, scende invece Kim Joon, ieri secondo con un totale di -4, finito oggi quattordicesimo con un totale di -2.
Anche l’inglese Harmston, ieri terzo, slitta in undicesima posizione con il 72 di oggi.
Il taglio rimasto invariato a più 1, dopo il secondo giro, ha lasciato fuori Francesco Bonaga, che oggi ha girato in 72 ( totale +6) e Davide Longhini, al suo primo torneo da am tra i pro, che malgrado l’eagle alla 8 non e’ riuscito ad arginare il totale di + 10.
Emanuele Lattanzi e Marco Bernardini, ieri quarti a pari merito, chiudono il secondo round rispettivamente con 71 e 73 colpi scendendo, il primo in undicesima posizione e il secondo in ventesima.
Bertasio conferma il suo ottimo stato di forma, vedremo domani se riuscirà a dominare ancora una volta la classifica.
www.alpstour.com

Tanti auguri giuliafranchinigolf!

Il mio blog compie 10 anni! 
Iscriviti alla newsletter e riceverai il 10% su una lezione individuale.

Privacy

Iscrizione avvenuta con successo!