logobroloIl Brolo Bassano, un campo pratica incastonato tra le dolci colline ai piedi della Valsugana, a un kilometro e quando scrivo uno, è proprio uno (in linea d’aria) dal famoso ponte degli Alpini della città di Bassano del Grappa.

Un’oasi di pace e natura dove in un batter d’occhio ci si dimentica del traffico e dello stress quotidiano e si viene inghiottiti in uno spazio senza tempo dove il ritmo è solo quello dello swing.

Poesia ? No. Realtà , sconosciuta ai più .

Ne parliamo con Carlotta Simoncello che, insieme al padre Carlo e al fratello Diego, ha iniziato questa avventura; Carlotta quando è nata l’idea di realizzare un campo pratica in centro a Bassano? campoò

“L’idea generale è nata nel 2008 dalla passione di papà per il gioco del golf, abbiamo iniziato prima con la realizzazione del campo pratica poi del putting green e pitching green e nel 2010 abbiamo iniziato i lavori per le 3 buche executive che oggi fanno da contorno alla struttura”.

Perchè proprio un campo da golf ? Non sarebbe stato più facile realizzare dei campi da calcetto?

“Quest’area richiama di per sè il gioco del golf, è un’area storica, poco distante da qui Napoleone  Bonaparte ha piantato l’accampamento *, ma a parte queste considerazioni storiche penso che il golf abbia un valore educativo maggiore rispetto ad altri sport, ti insegna a contare sulle tue forze, a rispettare le regole del gioco e di comportamento e a metterti alla prova sempre e comunque, ed a essere l’arbitro di te stesso; volevamo offrire qualcosa di diverso alla cittadinanza, inoltre tutti i campi da golf sono oasi verdi dove è possibile prendersi cura del territorio”.

Avete in progetto di espandere il campo ?

“Sì ci piacerebbe aggiungere altre tre buche ma al momento non è la prima necessità, ora siamo concentrati sulla realizzazione delle strutture di supporto (club house)”.

Qual è l’obiettivo del Brolo Bassano?golfe

“Rendere il golf alla portata di tutti, per due motivi: primo perchè questo obiettivo rispecchia la tipologia del nostro campo promozionale, secondo perchè vorremmo far conoscere il golf nella sua vera natura, come sport, cioè togliendoli le etichette che erroneamente lo identificano come sport da “vecchi” e “non sport””.

Qual è il vostro sogno nel cassetto?

” Riuscire a creare una struttura aggregante per i golfisti e non e ampliare il campo da golf”.

Oltre al golf organizzate anche molte attività collaterali….. footgolf

“Sì, ci apriamo anche ad altre proposte sperimentali, come quella del foot golf che usiamo per dare maggiore visibilità al campo, per togliere la curiosità a chi non ha mai avuto l’occasione di entrare in un campo da golf e per veicolare il concetto che il golf è uno sport al 100% …molto spesso chi prova non ha idea di quanto difficile sia! “.

Avete iniziato la vostra attività sportiva da un anno, com’è il primo bilancio ?

“Come primo anno posso dire che c’è stato un buon riscontro sportivo, molti giocatori hanno preso l’handicap e hanno iniziato a competere su altri campi, inoltre il 4 Ottobre i nostri soci hanno partecipato al Campionato Trivento dei campi pratica a Cà della Nave, organizzato tra i campi pratica del Veneto, Friuli e Trentino Alto Adige”.

Il Brolo Bassano fa parte dell’A.C.P. (Associazione Campi Pratica), quali sono gli scopi di questa associazione?

“L’A.C.P. è stata istituita nel 2009 con la finalità di unire più campi pratica al fine di perseguire scopi comuni collaborando e creando un’entità forte che rappresenti le nostre realtà. Collaboriamo in particolar modo per diffondere il gioco del golf attraverso eventi promozionali”.

Sono molte le attività che proponete legate al golf ?

“Sì, non solo organizziamo golf clinic sui diversi aspetti del gioco ma anche giornate molto particolari come quella interamente dedicata all’Hickory Golf (vedi il mio articolo :)), il golf giocato negli anni ’20 e ’30.”  clinic 1

Viste le premesse toglietevi la curiosità e fateci un salto….garantisco che non rimarrete delusi!

(http://brolobassanogolf.it/) (https://www.facebook.com/Brolo-Bassano-Golf-Club-175292752548005/ )

*La Battaglia di Bassano fu combattuta l’8 settembre 1796, durante la prima campagna d’Italia, nei dintorni di Bassano del Grappa, fra l’Armata d’Italia francese al comando del generale Napoleone Bonaparte e l’esercito austriaco al comando del feldmaresciallo Dagobert von Wurmser.
 Tutti i diritti riservati.

Tanti auguri giuliafranchinigolf!

Il mio blog compie 10 anni! 
Iscriviti alla newsletter e riceverai il 10% su una lezione individuale.

Privacy

Iscrizione avvenuta con successo!