For English version see below

Guido Migliozzi è un incontro frequente al Golf Club Asiago tra Luglio e Agosto, si rifugia qui qualche giorno, quando, lontano dal clima caldo della città, lascia il circolo golf della Montacchia, per allenarsi insieme al suo guru di sempre, Niccolò Bisazza.

 Guido, vicentiGuido Migliozzino di origine, classe 1997, inizia a giocare a golf nel 2006 e nel 2011 entrà già in  Nazionale.
 Quest’anno è tra i top 20 giocatori amateur europei e al 73mo posto del ranking mondiale.
 E’ un ragazzo allegro, sorridente, piccolo e grande allo stesso tempo, ti guarda dritto in faccia e  ispira subito simpatia.
 Davanti a lui c’è Niccolò Bisazza, il coach che non lo abbandona mai; il loro rapporto inizia ad  Asiago nel 2010 e da quel giorno non ha mai subito interruzioni.
 Cosa ti piace di Niccolò?
 “E’ un professionista all’avanguardia, sempre preparato e aggiornato, dal punto di vista umano è  simpatico e mi sta sempre vicino”.
 Ti stai allenando qui ad Asiago, come trovi il campo?
 “E’ un campo esigente, devi tirare sempre dritto, è una buona palestra ed è in ottime condizioni  per allenarsi”.
 Ti stai allenando per i prossimi appuntamenti, quali sono?
 “Parto domenica per i Campionati Europei Individuali che si giocheranno a St. Andrews, poi  giocherò il British Boys , l’Open d’Italia e a settembre i Campionati Mondiali a squadre in Giappone”.
Qual è il tuo obiettivo in questa stagione?
“Vorrei entrare nell top 20 del World Ranking e piazzarmi bene agli Europei e ai Mondiali”.
Quante ore ti alleni al giorno ?
“Quattro, tra pratica e palestra”
Hai un giocatore preferito?
“Il mio idolo da sempre è Tiger Woods ma ammiro molto Matteo Manassero”
Il Comitato Olimpico ha riammesso il golf tra gli sport olimpici (finalmente), per te è un gioco?
” Per me il golf è uno sport, non un gioco, se lo si pratica seriamente non può che essere una disciplina sportiva”.
Ti piacerebbe partecipare alle Olimpiadi?
” Sì, avere una medaglia olimpica in bacheca sarebbe bello ma penso che per noi golfisti sia più importante vincere un Major. Le Olimpiadi prenderanno valore anche per noi ma al momento, credo, siano più significative per altri sport”.
Guido e i bambini, ti guardano, fanno il tifo per te, cosa vorresti fare per loro?
” Vorrei spiegare loro che il golf è uno sport fantastico, ti permette di divertirti con gli amici, di andare in trasferta e di relazionarsi con molte persone”.
In quale formula tiri fuori il meglio di te, match play o medal?
“Mi piace molto giocare match play, per l’atteggiamento che puoi esprimere nei confronti dell’avversario, e soprattutto perchè se sbagli un colpo puoi vincere e nulla è compromesso.”
Pensi di passare professionista?
“Ci sto pensando, vorrei giocare la qualifying school alla fine dell’anno prossimo.”
Cosa ti piace di più del golf?
“L’adrenalina che trasmette il riuscire a fare il colpo che ho in mente, non c’è nulla di più bello!”

In bocca al lupo Miglio !

Tutti i diritti riservati.

Face to face with Guido Migliozzi

It is easy to meet  Guido here at the Asiago Golf Club during the months of July and August.
He takes it as a sort of shelter staying here, away from the heat of the city, leaving Montecchia Golf Club to train  with his guru Niccolo’ Bisazza.
Guido was born in Vicenza in 1997and has started playing golf in 2006, in 2011 he had already entered the National team; this year he is between the top 20 amateur players in Europe and lists 73rd in the world’s ranking.
Guido is happy ,smyling and young and big at the same time. He looks at you straight in the eyes  and immediately inspires you liking.
In front of him we see his coach , Niccolo Bisazza , who always has an eye on him. their relationship has started in Asiago in 2010
And never stopped  since.
What do you like in Niccolo’?
He is a vanguard professional, always prepared and up to date. I like him a lot and he is always close to me.
You are practicing in Asiago now, how is the course?
The course demands a lot from you, you have to hit straight and this is a good training device : best conditions for serious training.
What are your next golfing appointments?
Sunday I will be leaving for the European Individual championships in St. Andrews  then comes the British Boys, the ITALIAN open and
In September we have the World Team Championship  in JAPAN.
What your the goal for this season?
To get top  20 in the World ranking and to get a good position at the European and World Championships.
How many hours do you train a day?
Fuor in total some golf and some gym.
Who is your favourite player?
My idol is Tiger Woods but I also like Matteo Manassero a lot.
The Olympic committee has reintroduced golf between Olympic sports ( AT LAST),according to you golf is a game?
Golf is a sport not a game, if you practice it seriously it cannot be other than a sport.
It woud be nice to have a medal on the noticeboard, but for us golfers winning a Major is more important; for now Olympics  are more likely to match other sports.
Guido children cheer on you ,they admire you , what would you like to do for them?
I would like to tell them that golf is a marvellous sport,you can have fun with your fellow players, you travel and you get in touch with many people.
What is for your game the best tournement formula?match play or medal?
I like match play , it gives you the opportunity to face your opponent and  if you hit the ball wrong nothing is lost.
Are you going to enter professional golfing?
I am thinking of it, I would like to play the Qualifyng School next year.
What do you like most of golf?
It’s the andrenaline rush that comes when you perform the shot you had in mind, nothing makes you feel better .
Good luck!

Tanti auguri giuliafranchinigolf!

Il mio blog compie 10 anni! 
Iscriviti alla newsletter e riceverai il 10% su una lezione individuale.

Privacy

Iscrizione avvenuta con successo!